giovedì 28 febbraio 2013

Dolci intrecci


Ecco una ricetta che posto volentierissimo!
Con la mia PASTA MADRE ho fatto questi intrecci di pan briosche.

mercoledì 27 febbraio 2013

Che pasta di madre!

La vedete?!
LA VE-DE-TE??!!
Ne sono orgogliosissima!
Vi ricordate quando dicevo che per sconfiggere la malinconia è necessario buttarla nella creatività?!
Bene questo è di più: E' CREAZIONE!!!!
E vabbè, esagero...

martedì 26 febbraio 2013

Come finirà?


Non ce la faccio...dovete proprio sopportarmi!
Non posso fare a  meno di confidarvi la mia enorme preoccupazione.

lunedì 25 febbraio 2013

Stare alla porta del cuore


Mi scuso con quanti hanno commentato i post in questi giorni.
Non a tutti ho risposto.
Ho passato giorni impegnativi, in cui ha fatto da padrone lo sconforto per ciò che era successo.
Ho preferito staccare un attimo, cercando risposte che mai ci saranno.
Questi ultimi due mesi sono stati inaspettatamente luttuosi. Sono stati lutti che non hanno coinvolto direttamente la mia famiglia, ma persone che ad essa erano collegate, affetti che, anche se non famigliari, vengono vissuti e, quando si troncano in maniera irrevocabile, fanno soffrire.
Asciugate le lacrime, occorre dare un senso, se non si riesce a trovare una risposta, al dolore.

venerdì 22 febbraio 2013

Il silenzio

Ho fatto alcuni giorni di silenzio.
Qualcosa mi ha zittito.
Di nuovo un addio, se possibile, più straziante dei precedenti.
Non so trovare le parole giuste per spiegare i miei sentimenti e allora voglio pensare.
A qualcosa di bello.
Ad un ragazzo, come mio figlio, dal sorriso dolce.
Alla sua riservatezza, alla sua forza, alla sua intelligenza, alla sua umiltà, al suo essere stimato e rispettato.
Al colore meraviglioso della sua pelle.
Al suo sogno.
E spero che Dio, prima di tenerlo con sè, per sempre, lo lasci volare sulla sua terra, quella che ha tanto amato e che si senta, finalmente, a casa.

martedì 19 febbraio 2013

Entriamo nel merito


Ehm, non avendo potuto incontrarla durante la consegna delle valutazioni, mi è sembrato necessario chiedere un colloquio.
Sì, mi dica.
Soprattutto mi interessava capire come mai, avendo mio figlio la media del 9, lei gli ha messo 7, che lui non ha mai preso.
Ma, i voti che lei vede non sono tutti quelli che io metto...Purtroppo a volte non riesco a segnarli sul diario, ho troppo poco tempo, li segno solo sul registro , per esempio...suo figlio...ha preso anche altri voti orali...c'è un 7...un 7 e 1/2 ... e...(chiude il registro alla svelta)
Per carità, non contesto il voto in sè, mi piaceva capire come mai non ne ero a conoscenza.
E ma lui è chiacchierino, soprattutto con il suo compagno filippino, glielo ha detto?!
Sì, lo so. Del resto il prof. di sostegno mi ha detto che non sono solo chiacchiere, ma che lo aiuta molto, lo segue e gli dà indicazioni.
Sì, ma ridono anche...
Certamente, credo che faccia parte della relazione...comunque non devono disturbare, sono d'accordo.
In ogni caso non do mai voti alti nel primo quadrimestre, altrimenti, se hanno un calo nel secondo, chi li sente i genitori!
Guardi, nel mio caso, non si preoccupi, penso sia meglio che uno abbia il voto che merita, anche se corrisponde ad un calo.
E poi non interviene tanto, magari le cose le sa, ma non alza la mano. Sì, poi le verifiche sono molto buone, anzi lui è uno dei più bravi della classe nella mia materia, ma deve partecipare, anche sbagliando, io apprezzo e magari alzo il voto.  E poi sa ho tanti alunni, poco tempo, non li conosco bene, ...

Perchè vi strazio con una ricostruzione del colloquio con l'insegnante del Piccolo Principe? PerchèÈÈÈÈÈÈ?
Ma perchè oggi vi voglio parlare del merito, nel merito.

lunedì 18 febbraio 2013

Riciclo del lunedì - Portapaletta tutorial

Eccomi qua, ieri non ho potuto postare la mia rubrica, non c'è stato verso di collegarsi al web!
Ma cosa sarà successo? Asteroide? Dimissioni epocali? Sanremo?Carnevale ognischerzovale? Boohhh??!!!
Il risultato è che oggi vi lascio un post tutorial ricicloso (qui ne troverete altri)
Alzi la mano chi di voi ha un gatto!
Eccovi là, alle prese con la sabbiera!
Ah, ah, ah, vi vedo, piegati sulla toilette del vostro affettuoso felino!
Eccovi, a ripulire dai preziosi lasciti del pet di famiglia, delizioso quanto volete, ma pur sempre vivo e come tale "bisognoso"!
E cosa mi dite della pulizia quotidiana? Ravanare con la paletta alla ricerca del prodotto, destra e sinistra (vi giuro che non è un post politico, anche se ci sono tante somiglianze!) , su e giù, ecco! Trovato il fatto! Lo sollevate con la paletta bucata professionale e pluff! Eliminazione. 
Ora arriva il bello: la paletta dove la mettete?! Eh!? Doveeee????!!!! 
Che le rimane attaccata sempre un po' di sabbia, che non si può lavare ogni volta, che ...che pa££e!!!! 
Qualche tempo fa, girando in cerca di idee, ho scoperto che i flaconi di plastica dei detersivi possono avere grandi riusi, basta guardarli senza "fissità funzionale".
Oggi vi propongo un PORTA PALETTA , da appendere direttamente alla sabbiera.
Pratico, igienico, ecologico e a costo zero!

venerdì 15 febbraio 2013

M'illumino di meno


Come poteva mancare, in questo blog, oggi, il richiamo all'iniziativa di Caterpillar!?
Anche la mia amica 3decennale (trentennale è una parola che mi fa un po' paura!), me lo ha ricordato!
La conseguenza più bella di questa proposta è che stasera ceneremo a lume di candela, dalle 18.00 alle 19.30.
Mi spiego, per "votare" la sensibilizzazione al consumo consapevole dell'energia , si invita a spegnere tutte le luci inutili in quell'ora e mezza. Lo stop energetico sarà il segno che approviamo il consumo consapevole.
Quindi vi raccomando, TUTTI CENA A LUME DI CANDELA!!!!

giovedì 14 febbraio 2013

mercoledì 13 febbraio 2013

Ci basta un sogno

Ieri sono andata a ritirare la pagella del Piccolo Principe.
A parte il fatto che avevano dato un orario di riferimento e quasi nessuno ne era al corrente, a parte il fatto che abbiamo potuto parlare solo con un povero prof. di sostegno alla classe e un alieno prof. di musica, a parte il fatto che la prof. di inglese ha sicuramente sbagliato il voto sulla pagella, a parte il fatto che la temperatura nella scuola era decisamente oltre i 22°...

martedì 12 febbraio 2013

Colpo di fulmine

Immagine dal web
Ieri sera, durante il temporale che ha colpito Roma, un fulmine ha disegnato la sua traettoria finendo sulla cupola di S. Pietro.
Un caso, certo, ma che coincidenza con l'evento che è successo ieri, in Vaticano, a Roma, in Italia, nel mondo intero! Quasi un sigillo della natura su ciò che il presente sta scrivendo nella storia.

lunedì 11 febbraio 2013

Vivo un papa...se ne fa un altro!!! W il papa!

Immagine da Wikipedia



 ATTENZIONE: POST AD ALTO CONTENUTO CLERICALE! ;D

E' UN GIORNO STORICO! PER DAVVERO!!!
Era secoli che non capitava, noi siamo qui a vederlo succedere:
IL PAPA SI E' DIMESSO!

domenica 10 febbraio 2013

Con un poco di zucchero...45

...la pillola va giù!
In questa mia rubrica, oggi vi propongo una piccola scoperta.
Vi ho già parlato del film che ho visto poco tempo fa
Ne ho letto il libro, che è proprio la sceneggiatura precisa del film stesso.
Ho trovato finalmente la citazione che tanto mi aveva colpito.

venerdì 8 febbraio 2013

Dov'è finito Superman?!


Ma dov'è finito Superman?!!
No, perchè adesso è proprio venuto il momento di farsi vedere!
Vero, caro Superman!!!

mercoledì 6 febbraio 2013

martedì 5 febbraio 2013

Agenda elettorale di una madre

(SE VI PIACE IL CALENDARIO LO TROVATE IN QUESTO BLOG)

Per fortuna mancano solo 20 giorni alla fine della campagna elettorale.
Dovremo sopportare ancora per poco, le panzane elettorali  sparate attraverso i media.
In quest'attesa, voglio stilare la mia agenda, quella che una madre qualunque ritiene fondamentale, perchè questo strabenedetto Paese ricominci a funzionare come si deve.

lunedì 4 febbraio 2013

Contro ogni evidenza


C'è una evidenza che non mi dà pace.
Di solito, quando mi impegno molto nell'imparare a fare una cosa, ottengo buoni risultati.
Non fraintendete, non sono capace di far tutto.
Diciamo che decido di fare solo cose che penso di riuscire a fare.

domenica 3 febbraio 2013

Con un poco di zucchero ...44

...la pillola va giù!

Oggi la rubrica avrà come oggetto una frase forse un po' contraddittoria.
L'ho trovata sull'ultimo libro di Marcello Fois, da cui avevo tratto anche un'altra riflessione, qualche post fa.
Vi racconto la situazione.
Un padre mancato si trova a soffrire per la perdita di  sul figlio, non ancora nato, morto durante la gravidanza della moglie.

venerdì 1 febbraio 2013

Cari amici vicini e lontani...

Sono stata due giorni in apnea.
Non sono riuscita a postare.
Mi sono lasciata sfuggire  l'occasione della liberazione della ricetta.
Ho visitato alcune persone.
Ho discusso troppo con mio figlio Adolescente.
Mi sono arrabbiata più del dovuto.
Mi sono abbattuta per l'effetto che fa l'acquisto (che brutta parola acquisto sembra di parlare di kg. di carne e non di uomini) di un giocatore di calcio sulla politica italiana.
Mi sono rattristata, pensando alla scuola pubblica e a come viene trascurata.
Ho comprato una pianta, sfidando la mia incapacità ad averne cura.
Ho accarezzato un gatto orfano di padrone.
Ho guardato la nebbia dalla finestra, aspettando che il sole facesse capolino.
Ho ricevuto la bolletta della luce.
Ho finito di leggere un libro.
Ho sperato che questa crisi finisca al più presto.
MA OGGI, FINALMENTE, QUALCOSA DI SORPRENDENTE È SUCCESSO!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...