venerdì 2 agosto 2019

Di qua e di là

Ho aspettato troppo prima di scrivere questo post!
Sono passati troppi giorni, troppo caldo e troppe cose da fare!
Stasera non rimando e vi racconto...

Il viaggio in Provenza è stato molto bello.
Siamo partiti un po' alla cieca, senza troppi programmi, se non il desiderio  (mio, ma che poi è diventato anche di mio Marito) di vedere la lavanda in fiore. L'abbiamo trovata! Tra un mercatino provenzale e l'altro, un'abbazia e un museo apposito, che ci ha chiarito anche che la lavanda che ho in giardino non è questa,
da Wikipedia

ma questa
da questo sito 


La differenza?!  La mia è solo profumata, l'altra è curativa...a me piacciono entrambe e anche alle api, ai bombi, alle farfalle...ognuna fa il suo lavoro nel ciclo naturale della vita...come ogni vivente del resto...
Cosa mi è piaciuto?! TUTTO!...tranne la cucina francese (salvo solo la panificazione, la pasticceria e la frutta essiccata).
I provenzali abitano case molto belle, in paesaggi naturali ben mantenuti. Sono simpatici e ospitali, capiscono bene l'italiano e ti parlano in un inglese facile facile. La Provenza ha un fascino antico, ha personalità e sole e colori e acqua e tantissimi dettagli che solo lì ho visto.
Due sole cose hanno un po' rovinato la vacanzina: il caldo atroce, abbiamo toccato il 45 gradi! e il fatto che i gatti provenzali non miagolano in italiano!!!! ahahah!!!
Appena posso vi posto le foto, non ne ho fatte tante, ma così è come se foste qui con me a vederle...


Poi siamo tornati a casa e ho rifatto le valigie per la montagna, Trentino, questa volta, sempre come cuoca al campus. Eravamo vicini di casa dell'orso M49, proprio in quei boschi scappava, povera bestia. Ma anche di greggi di pecore  e delle loro pastore donne, due pastore!!! con bambini piccoli...non vi posso dire che poesia guardare loro e il loro gregge, gli agnellini appena nati, i cani, perfetti aiutanti, in mezzo al verde, al blu e al cielo.
E' andato tutto bene: i ragazzi erano fantastici, come solo i sognatori possono essere, non entro nei dettagli, ma credetemi che queste esperienze mi fanno credere che il futuro non deve far paura, che l'umanità si rinnova e di solito in meglio.
Sono tornata, in tempo per vedere i miei figli partire per i campi scout come educatori.
Sono già tornati, contenti e orgogliosi del lavoro compiuto e anch'io sono orgogliosa di loro, del tempo che donano agli altri, dell'impegno che mettono soprattutto nella relazione con i bambini.
Ora il Piccolo Principe è di nuovo al campo scout, questa volta da protagonista, vi racconterò dell'esperienza quando tornerà... le premesse  erano piuttosto interessanti.
Per ora vi lascio, ma l'estate è solo cominciata.
E voi?
E la vostra estate?

8 commenti:

  1. Cara Ninin stai trascorrendo una stagione alla grande, grandissima. I luoghi che hai descritto devono essere incantevoli. In montagna ci sono stata anch’io, per qualche giorno, ed è proprio come la descrivi, un luogo paradisiaco.
    Complimenti ai tuoi figli che impiegano al meglio il loro tempo di vacanza. Buona continuazione, alla prossima.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sinforosa, in verità sono molto stanca e mi vengono attacchi di nostalgia per via di mia mamma, ma ho deciso che vado avanti lo stesso, la vita ci dà spesso "bagagli" che non vorremmo portare, ma alla fine, il contenuto di quei pesi ci servirà, nulla deve andare perduto. Un bacio e buone vacanze!

      Elimina
  2. ciao Ninin, ben tornata. IL fascino della Provenza è unico..e poi ero sicura che saresti partita anche quest'anno come aiuto cuoca...Miki è arrivata dal campeggio, anche lei in montagna e quest'anno come capo gruppo.Io sono stata a casa e al lavoro. Qui fa tanto caldo. Sto collaudando una nuova cura ma il mio corpo non la accetta...ieri l'ho cambiata...mi operano la prima settimana di settembre...e allora ho deciso di prendermi cinque giorni di vacanza con tutta la famiglia...dove andremo non lo sappiamo ancora dobbiamo vedere un last minut...poi passerò qualche giorno a casa e daremo il bianco, così che sia tutto in ordine in mia assenza.Continua il mio lavoro come volontaria in ProLoco sono felice, ma mi stanco facilmente e rientro a casa prima della fine della serata.Ma conosco tante persone nuove, molte si sono affezionate a me, e questo è bellissimo.
    Quest'anno così duro per te, sono proprio felice che ti sei concessa questo viaggio con tuo marito.Spero che l'umore sia migliorato, so che per te è dura. Vorrei averti come vicina di casa. Un bacione VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Vale! Ricordati di non strafare, che devi essere in forma per l'intervento! Prenditi i tuoi tempi e il tuo riposo. So che darti da fare per gli altri è per te quasi una necessità, ma è giusto anche ricaricarsi, magari proprio per essere ancora più utili. Quindi benissimo la vacanza , ma l'imbiancatura! :(((

      P.S. non faccio fatica a credere che persone nuove ti si affezionino, sei così carina! Piacerebbe anche a me averti come vicina.....magari mi trasferisco a Monastero di Vasco! Un bacio e una raccomandazione di non stancarti troppo!

      Elimina
  3. Ninin, ho visto che sei passata da me, quindi sei tornata. Ti sei divertita? Un bacione

    RispondiElimina
  4. Ciao Ninin, sono Ale. Ho letto il tuo commento sull'ultimo post di Valeria. Mi è piaciuto tanto che sono passata a farti visita. Ho letto del tuo viaggio, adoro la lavanda... e il Trentino Alto Adige. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ale, benvenuta!
      Abbiamo qualcosa in comune...ora riparto, sai, qualche giorno per questioni burocratiche, andrò in Friuli e passerò per l'Alto Adige, sperando di riuscire a fare almeno un'escursione in montagna. Ci si vede presto. Buona domenica

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...