martedì 26 maggio 2015

"Crepa!"


Prima reazione?! Risata!
Eh, cari mieeeiiii!
Non potevo non ridere, il tutto è successo in un momento del tutto fuori contesto, con protagonisti improbabili e maledizioni riflettenti!
Dunque, dunque...


La vedete la mia Cagnolona, bianca e nera, con la coda sempre a pendolo, con lo sguardo languido e dolce? (bè, qui è un po' accecata dalla luce, ma usate l'immaginazione...)
Eh, eh, eh! La Cagnolona ogni tanto fa gli spaventi: buuu!!!! ai passanti: Aaahhh!
Di solito la ignorano, qualcuno la accarezza con affetto, certi le imprecano contro.
Ieri, mentre tagliavo la siepe, lei fa: Bbbuu!
E la signora anziana, vestita da giovane, che portava due borse della spesa, fa i conti con il suo sistema simpatico e circolatorio e salta su dallo spavento! Aaahhh! E poi dalla boccuccia sua di rosa  escono sconcezze inimmaginabili tipo: Vaffan....! e in ultimo la chicca: Crepa! e, cogliendo anche la mia presenza da dietro la siepe, ... Crepa a te e a chi ti vuol bene! e con passo svelto scappa dalla nostra vista.
Ora, carissimi, il  mio cane è rimasto interdetto e io non ho potuto far altro che ridere.
Ma ridere di cosa?
Ridere della sua paura trasformata in aggressività, del suo scappare impacciato e anche (e qui scusate il politicamente scorretto) della considerazione che tra noi tre (lei, io e cane) quella che creperà per prima è molto probabile che sia lei, povera signora attempata.
Poi ho ripensato a quante cose nella sua vita ha imparato e a quanto le siano state inutili di fronte al bau di un cane, a quanto la vita non garantisca saggezza e a quanto la povera signora sia infelice se se la deve prendere con i padroni di un cane che ha come unica colpa quella di abbaiare a chi cammina scombinato come lei.
Insomma riso e amarezza nel considerare la vecchiaia non come un traguardo da cui guardare con indulgenza alle relazioni umane (e animali), ma come un tempo di disorientamento e paura. Ohibò!

10 commenti:

  1. Io resto sempre sconvolta di fronte a tanta (dis)umanità, sarà che mi sarei messa a ridere e probabilmente me la sarei coccolata con tanto di bacini sul muso ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ha dati lei a me, i baci! Ehm...le leccate! ;D

      Elimina
  2. "La vita non garantisce saggezza"...già!

    RispondiElimina
  3. eh io probabilmente avrei risposto a quella vecchietta
    non sempre le persone anziane sono degne di rispetto
    ...ma come dici saggiamente tu... a crepare forse sarà prima lei...
    ma le maledizioni, non le sopporto, tanto meno da chi dovrebbe, vista l'età essere saggio...
    Lunga vita a te e alla tua cagnolina
    bacioni VAleria

    RispondiElimina
  4. Ninin, che cosa avvilente! E anche odiosa. Non so se più avvilente o più odiosa.
    Comunque...spesso le persone, anziane o meno che siano, sanno fare la voce grossa solo quando gli torna comodo e non corrono pericoli reali. Della serie "can che abbaia non morde" (riferito alla signora, naturalmente) :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, vero! Infatti era al di là del cancello, altrimenti la mia Cagnolona le sarebbe saltata addosso per una delle sue proverbiali.... leccate! :D

      Elimina
  5. Ma la bellezza della vita certe persone proprio non la vogliono vedere?!?!! Poracce non mi viene da dire altro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse non se la "ricordano" più! :(((

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...