venerdì 7 ottobre 2016

Ammesso al futuro


La foto di questo post non potrebbe essere più adatta, sapete?

Non posso non gioire su questo mio blogghino, oggi è una grande giornata!


Quest'anno, pieno di cose belle e brutte, tutte faticose, ha portato anche una delle giornate che non dimenticherò mai per la gioia che mi ha dato.
Non vi voglio sembrare esagerata, ma neanche per l'esame di maturità del Principe Felice ero così in ansia! In quel caso pensavo:”Male che vada, rifarà la quinta, certo, lo sbrano, ma non cade il mondo”, in questo caso invece, in gioco, ci sarebbe stato il suo futuro.
Passare un test per la facoltà scelta, unica scelta, senza piano b, diventa la definizione del proprio futuro. Non è una cosa da poco, diventa il discrimine della propria vita, il senso che le si dà, la motivazione che fa fare bei sogni.
Ci sono persone che hanno il paracadute.
Ci sono ragazzi, come i miei figli, ai quali è chiesto di realizzare la propria vita, di lavorare per ottenere i propri desideri, che non hanno vie preferenziali, hanno loro stessi, la loro forza, la loro intelligenza e la loro determinazione. Non sono cose da poco, ma non ti danno scorciatoie.
Se il Principe Felice non avesse superato il test, cosa avrebbe fatto?
Non avrebbe potuto iscriversi a una facoltà simile alla sua scelta, le iscrizioni e i test sono già stati fatti, chiusi. (A proposito, l'anno prossimo, per favore, ministero dell'istruzione, fai fare prima il test di ammissione!)

Avrebbe potuto cercarsi un lavoretto, chissà se lo avrebbe trovato! O magari più di uno, perché si sa, i giovani non riescono ad avere facilmente accesso al mondo lavorativo stabile e avrebbe perso nel frattempo la motivazione allo studio, si sarebbe chiesto che fare della propria vita, rimettendo in discussione ciò che aveva già chiarito in se stesso. Forse esagero, ma chi ha avuto 19/20 anni sa di cosa parlo, sa delle insicurezze, sa delle difficoltà, delle disillusioni che possono attaccartisi addosso e consumarti. E invece...

...dopo aver sguinzagliato 
  • i “pregatori seriali” (la mia anziana vicina, la mia amica devota, me stessa), 
  • gli amici  affettuosi (vicini e lontani, la scrittrice, i compagni di scuola, l'amico per la pelle e la sua mamma, la mia amica volontaria, le amiche blogger), 
  • quelli che "sei anche un po' mio" ( il papà, i nonni, lo zio, i parenti vari) 
  • e aver unito le forze spirituali e i pensieri positivi di tutti al suo esercitarsi quotidiano...


IERI IL PRINCIPE FELICE 
HA SUPERATO IL TEST DI AMMISSIONE
 ALLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA!


Un maestro, cari miei, vuole diventare un maestro. 
E gli auguro tanto di diventare un ottimo maestro e quindi di riuscire a tirare fuori dai suoi alunni il bello che hanno dentro, di essere una guida e un riferimento, di saperli comprendere ed educare, amare e sollecitare e che loro imparino che per ciascuno c'è una possibilità, ciascuno può trovare in se stesso la fonte della propria realizzazione. Un po' troppo?! 

Perdonatemi, ma non posso non  mirare alto, oggi.... sono al settimo cielo!

15 commenti:

  1. Ero davanti al computer e ho visto il tuo blog tra i preferiti della mia homepage e ho pensato...ma in questi giorni... E INFATTI... CONGRATULAZIONI!!!
    Io sono una presenza un po' "latitante", ma caro Principe Felice sai che io tifo sempre per te e infatti ho sempre avuto ragione...alla faccia della tua mamma ahahhah
    Scherzi a parte...deve essere bellissimo poter provare a realizzare i propri sogni e io ti auguro anzi no! sono sicura che ce la farai! Un abbaraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ti ringrazio per lui.
      Alla faccia mia! ;)

      Elimina
  2. Auguri oggi come oggi è una scelta corraggiosa e tanto di cappello veramente. Gli auguro ogni bene tanta ta fortuna nel lavoro che si è scelto.
    Auguri di cuore da una nonna.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  3. Un sincero in bocca al lupo.

    RispondiElimina
  4. Oddio che meraviglia! Congratulazioni per il test, e ancora di più per la scelta professionale che ha fatto, che non è una professione in realtà, ma ricordiamolo: una VOCAZIONE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai ragione! E spero che quello che lui sente e che io intravedo sia vero, che sia una vera vocazione.
      Grazie, un bacio.

      P.S. Sono convinta che i tuoi incrocicchiamenti siano stati molto efficaci! ;)

      Elimina
    2. lo spero, non sono ancora riuscita a ridistendermi :D :D :D

      Elimina
  5. mamma Ninin ci siamo... ecco un giorno per gioire... con tanti perchè che rendo questo giorno uno di quelli da ricordare... Ora si parte, si apre un nuovo futuro che non avrà certezze, che sarà pieno di impegni, di fatiche e notti insonne, ma si parte
    Lontana dalla porta di casa tua, troppo distante per darti il mio abbraccio e regalarti il mio sorriso...Mamma Ninin oggi c'è da essere felici e anche orgogliose
    un bacio VAleria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale! Distanti, ma vicine, ricambio con affetto il tuo abbraccio!

      Elimina
  6. Ciao Ninin.
    Sono contenta per te e per lui. E' bello vederli intraprendere una strada che li convince, che desiderano percorrere.
    Io ho un altro anno da aspettare e chissà, mia figlia farà in tempo a cambiare idea: è che lei è un po' "artista", pensa come posso stare tranquilla.
    Tuo figlio ha scelto un lavoro stupendo, se fatto bene.
    Un in bocca al lupo grandissimo, di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, ma sai che anche per lui la scelta non è stata scontata?! E'una scelta importante e penso sia naturale avere tanti dubbi, del resto è una scelta di vita...devo dire che l'ultimo anno di superiori lo ha aiutato a chiarirsi, anche i suoi professori lo hanno aiutato in questo e poi vedremo, il futuro si scriverà giorno per giorno.
      Grazie e un imboccaallupo anche alla tua "artista"!

      Elimina
  7. Il non avere un piano B, non valutare nemmeno la possibilità di non essere presi, di non farcela ha fatto si che tutto questo si avverasse! :)
    E bravo lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O forse era scritto?! chi lo sa?! Comunque sia la porta sul futuro è aperta! :)))

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...