giovedì 26 luglio 2012

Marmellata di susine "finalmente mature"


La nonna Suocera ha un susino.
Fa frutti grossi, dalla buccia scura, violacea.
L'albero è stato acquistato circa 20 anni fa da suo marito.
Il Suocero lo aveva scelto proprio perchè gli avevano garantito avesse una produzione esagerata.
Per i primi 10 anni, la produzione è stata effettivamente esagerata, tantissimi frutti grossi e succosi, ma...


...quando la Suocera raccoglieva i frutti, per mangiarli, era necessario aggiungerci lo zucchero, tale l'asprezza. Ci dava così tonnellate di susine immangiabili. In breve, il Suocero era stato accusato di aver fatto un pessimo affare! 
Fino a che, un bel giorno,  assaggiai una susina simile da un'altra parte, ne rimasi assolutamente sconvolta: il frutto era dolcissimo, la polpa soda, ma delicata in bocca, insomma, un'altra cosa!
E allora conclusi che la Suocera raccoglieva i frutti ancora acerbi e che quel tipo di susina maturava con lentezza, glielo dicemmo.
Ma lei questo lo sapeva.
Lo sapeva perfettamente, ma:

  1. "se le lascio maturare, cadono sopra le rose!"
  2. "se le lascio maturare, me le mangiano gli uccelli!"
  3. "se le lascio maturare, le devo raccogliere quando è il momento e non quando voglio io! "
Ora le mie considerazioni sono state:
  1. "in questo giardino ci sono TROPPE SPINE!"
  2. "dare da mangiare agli affamati! "
  3. "ma se quando le raccogli fanno schifo, a che servonoooooo!"
Quindi, da quando è rimasta vedova e non può raccoglierle da sola, decido io quando fare il raccolto e il quando è, di solito, in questo periodo, fine luglio, quando sono mature al punto giusto.
L'altro giorno, con l'aiuto di mia Nipote e del Piccolo Principe, ne abbiamo raccolte circa 4 cassette!

E oggi ho fatto questa marmellata.

Ingredienti:
1 kg. di susine 
650 gr. di zucchero (la prossima volta però ne metterò meno, credo che sia venuta un po' troppo dolce)
1 limone (succo)
cannella
due cucchiaini di grappa.
cannella (aggiornato il 27/07)
Procedimento:
Ho preso le susine, le ho sbucciate e private del torsolo e pesate.

Le ho tagliate a pezzettoni e le ho messe in una ciotola per una notte.

Alla mattina le ho travasate nella pentola, con tutto il succo zuccheroso.
Ho aggiunto il succo del limone e 2 cucchiaini di grappa e una spolverata di cannella grattuggiata al momento (aggiornato il 27/07).
Ho cotto a fuoco lentissimo per 3 ore.

 Per capire che la cottura era finita, ho messo un po' di marmellata su un piattino, raffrendandosi doveva essere gelatinosa e non troppo liquida.
Ho travasato parte della marmellata in un vaso di vetro che non ho sterilizzato, perchè la consumerò a breve, e l'ho messa in frigo.
Con la parte avanzata, domani CROSTATA!!!!!

12 commenti:

  1. Immagino che bonta' spalmata sopra alle fette biscottate, slurp!

    RispondiElimina
  2. e brava...vengo a mettere le gambe sotto il tavolo? ok?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A che ora?! A che ora?!
      Vedi, vado già in crisi di ansia da prestazione!!! ;D

      Elimina
  3. Deve essere buonissima!!!!
    Passa da me!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AAArrrrriiiiiivvvvvoooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!

      Elimina
  4. La marmellata di susine è una delle più buone! Ne avrai lasciate un pò anche per gli uccelli? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Naturalmente!!!
      A me piacciono gli animali!!!!! ;D

      Elimina
  5. Mio papà ne ha una o due piante a Villa Delirio. Il fatto è che se producono 5 susine ciascuno sono tante... direi che tuo suocero è stato molto più furbo :)
    E comunque quella del raccoglierle ancora acerbe è una maledizione anche della nostra famiglia purtroppo. Da noi è per via degli uccelli, che in effetti quando passano fanno piazza pulita ma... io amo solo frutta ben matura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il susino di mia suocera ultimamente produce molto, ma penso che sia perchè il giardiniere che lo pota, sa fare bene il suo lavoro!
      Allora "l'acerbitudine" è una malattia diffusa!

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...