martedì 20 marzo 2012

Cestino del Piccolo Principe * Tutorial

Qualcuno di voi mi ha chiesto il tutorial per la realizzazione del cestino di carta fatto dal Piccolo Principe.
Ecco qua.
Questa è un'attività che potete fare tranquillamente con i bambini: ci sono le piegature, c'è l'etica del riciclo, c'è il gusto di lavorare insieme, c'è la soddisfazione di aver fatto qualcosa carino e utile, eccetera, eccetera.
Partiamo!


Occorrente:
  • carta di recupero, noi abbiamo usato un depliant di un supermercato, ma vanno bene anche il quotidiano, le riviste, le carte regalo, insomma quello che avete in casa.
  • forbici
  • righello e matita
  • pinzatrice o colla
Procedura:
Prima fase: il ritaglio.
Ritagliare 8 strisce di carta 12 cm. x 32 cm.
Ritagliare 4 strisce di carta 12 cm. x 52 cm. (questa misura di lunghezza è un po' abbondante, se vi avanza qualche mm. potete tagliarlo a misura quando avete finito di intrecciare)
Seconda fase: la piegatura
Procedere con le piegature di tutte le strisce nel  modo che vedete nell'immagine:
  • piegare a metà per il lato lungo
  • riaprire e piegare a metà verso l'interno le metà già piegate
  • ripiegare sulla prima piegatura
Terza fase: l'intreccio
Una volta preparate le strisce, usate prima le 8 più corte e iniziate a intrecciare la base "a croce", come vedete qua giù, alternando una striscia SOPRA con una striscia SOTTO:

Una volta fissata la base ben stretta, prendete una striscia lunga e intrecciate partendo da un angolo questa volta in verticale. Vi sarà utile fermare il lavoro in partenza e alla fine. Noi abbiamo usato la pinzatrice, ma se volete un lavoro più pulito potete usare la colla stick e una graffetta removibile. Girate intorno alle strisce della base e fermate il lavoro.
Fate così anche per altre 2 strisce.


Quarta fase: la bordatura
Alla fine, prendete l'ultima striscia lunga e mettetela a "cavallo" del lavoro, in questo modo si copriranno eventuali imperfezioni e si proteggerà il bordo superiore del cestino. Noi abbiamo di nuovo fermato il lavoro con le graffette, stesso discorso di prima: se preferite usate la colla.
L'ultima striscia fa da bordo

Direi che il lavoretto è finito, ammiratelo: siete stati proprio bravi!!

7 commenti:

  1. Io io io!!!
    Lo provo!:))
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Non so se sono più pigra io o i miei figli:"Maaamma, sei mica matta?"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sì, sono un po' matta!
      :-)

      Elimina
    2. Ho un premio per te... Tanto per cambiare :-))))

      Elimina
  3. Che bel tutorial...grazie!!! Sembra anche facile, mi sa che ci provo anch'io!! ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sei bravissima, sicuramente ti verrà meglio del mio! :)

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...