giovedì 30 maggio 2013

ci sono eh!

Carissimi, in questi giorni ho avuto un sacco di cose da fare, da sistemare.
Volevo fare al più presto il racconto del nostro week end, ma ancora non sono riuscita a mettere giù una frase dopo l'altra.

Vi posso però dire, come anticipazione, che è stato un viaggio in cui abbiamo visto tante cose, ma soprattutto abbiamo avuto un'esperienza umana: abbiamo incontrato delle persone, le abbiamo sentite vicine.
Non è ovvio, in un viaggio, non era nel preventivo.
Abbiamo avuto un'accoglienza bella e famigliare, ci siamo ricordati di come è bella l'Italia, ci siamo stupiti della confidenza con cui gli anziani parlino ai bambini, abbiamo avuto la sorpresa di una guida speciale, abbiamo sopportato i tanti turisti stranieri che vengono a riempirsi gli occhi di meraviglia, ma non riescono a cogliere il fatto che per noi i monumenti e l'arte non sono solo bellezze da guardare, ma sono le fondamenta della nostra società ( troppe volte noi italiani ci dimentichiamo di quanto grandi siamo stati e potremmo essere magnifici).
Vi posso dire che ho provato tanto orgoglio di essere italiana, di sentirmi appartenente a questo popolo, che è quello con più difetti, ma anche quello con maggiori pregi.
Insomma, sono a casa, siamo a casa, ma questa volta, più di ogni altra, sono a casa desiderando di essere di nuovo a Roma, di nuovo a guardare il cielo che scorre e sentire l'atmosfera di una città che mi è rimasta nel cuore, dalla prima volta in cui ci ho messo piede.
L'impegno è di ritornarci ancora, per vedere ciò che ancora non abbiamo visto.
Prima o poi lo faremo.

6 commenti:

  1. Io ho ricordi speciali di Roma, legati all'ultima volta che ci sono stata (mamma mia, era il 2004!!!) con l'allora mio fidanzato, oggi marito, con una guida speciale che era un sacerdote amico di famiglia, che ci ospitò a casa sua a Castelgandolfo per 5 giorni meravigliosi.
    L'anno scorso lui è venuto a mancare, purtroppo...ma quei ricordi di Roma vista con lui sono impressi nel mio cuore.
    Voglio anche io tornarci come te al più presto...ho ancora tante cose da vedere!!!
    E spero che tu racconterai qualcosa in più di questo vostro viaggio che ha avuto risvolti piacevolmente inaspettati :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, ho tanto da raccontare! :)

      Elimina
  2. Mi piace questo orgoglio nazionale. Dovremmo ricordarcelo più spesso di quanto potremmo essere grandi, quanto dovremmo credere di più in noi stessi, come popolo, e nelle nostre risorse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sai quant'è bella l'Italia da un finestrino del treno, paesaggi bellissimi! :)

      Elimina
  3. Le "vacanze romane" restano sempre nel cuore..........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se con la Vespa avrei avuto meno mal di piedi! ;)

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...