venerdì 25 maggio 2012

Che pizza...ta!

Immagine dal web

Maggio, tempo di resoconti, di "adesso facciamo i conti", di conti con l'oste, anzi col pizzaiolo!!!
Non mi direte che non avete anche voi la classica pizzata di fine anno?|
Tutti gli italiani che si rispettano hanno la pizzata di fine qualcosa e vi ricordo che siamo a fine anno sociale.
Quindi, essendo una italiana che si rispetta (ah, ah) stasera:
pizzata con la classe del Piccolo Principe!!

C'è sicuramente peggio nella vita, ma con questa siamo a quota dieci pizzate di fine anno scolastico ( in 10 anni di elementari , eh!) e onestamente sono felice che sia l'ultima: alle medie non ho mai partecipato, perchè, per fortuna, i ragazzi a quell'età non vogliono i genitori .
Non travisate, amo molto le situazioni sociali, ma di solito scelgo i miei compagni di "avventura".
Sarà l'età ( giovanissima peraltro!  ;)  ), ma inizio a sviluppare una certa insofferenza per le situazioni forzate.
Mi spiego meglio e sparlerò senza pietà delle donne, lo posso fare perchè sono una fiera esponente della categoria.
Situazione forzata 1
Ci sono madri che non si sopportano vistosamente durante tutto l'anno, sparlano male le une delle altre e, pochi minuti prima dell'ingresso in pizzeria, si sorridono come grandi amiche, riprendendo bellamente a criticarsi appena si trovano in territorio sicuro.
Situazione forzata 2
Ci sono madri che prendono di mira, chissà perchè, donne che ritengono inferiori per rango o reddito e fanno di tutto per evitare di capitar loro  vicine di sedia, lanciano sguardi allarmati alle loro complici  che prontamente vanno a occupare i posti, impedendo così il contatto tra nobiltà e servitù.
Situazione forzata 3
Ci sono madri che normalmente condannano senza pietà le maestre e poi passano la serata a leccare loro i piedi (gli scrutini non sono ancora stati fatti, non si sa mai!).
Situazione forzata 4
Ci sono madri che narrano le magnifiche doti delle loro figlie (lasciatemi prendere una piccola rivincita: le mamme dei maschi sono più realiste, se non altro perchè i ragazzini si divertono un sacco a contraddire le loro aspettative!): sono le più belle, le più intelligenti, le più sportive, le più simpatiche, le più dotate, le più sincere, le più....andate avanti voi con l'immaginazione, io mi sono già annoiata. E tutti sono obbligati ad ascoltare con pietoso interesse le supercapacità di ragazzine che nella migliore delle ipotesi sono estremamente antipatiche.
Situazione forzata 5
Ci sono madri che siamo assolutamente felici di non dover più frequentare, ma non glielo diremmo mai, scegliendo la modalità "Far buon viso a cattiva sorte".

Ora naturalmente urge un esamino di coscienza: faccio sicuramente parte dell'ultima categoria madri, un po' vigliacca, ma indolore.
Mentre per le altre categorie, direi che non do confidenza a chi non mi piace, di solito mi piacciono i "tagliati fuori", ho appena fatto il colloquio con le maestre e ho avuto un sincero scambio di vedute, ho figli maschi assolutamente imperfetti.
Penso proprio che questa volta la pizza la digerirò bene, ora ho le idee più chiare!!!  ;D
E le vostre pizzate, come sono?!

14 commenti:

  1. Risposte
    1. Mal comune, mezzo gaudio. ;)
      L'hai già fatto come proverbio nella tua rubrica? :D

      Elimina
  2. il mio piccolo ha solo 2 anni e 1/2 quindi adesso finiamo il 1 anno di nido.....l'anno prossimo già non le rivedrò più quelle mamme....quindi mi sono salvata da questa "gioiosa" pizzata......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credere di scamparla: sono le elementari la vera prova d'eroina! ;D
      Quando sarà il momento , devi assolutamente postare la tua esperienza! :)

      Elimina
  3. pensate a me: 3 pizzate (o cene, o pranzi...) minimo all'anno!!!

    RispondiElimina
  4. io ho fatto espressa richiesta di fare la pizzata comune alle due classi ;-)
    ih ih e ce l'ho fatta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Due piccioni con un fava!
      Altro proverbio! ;)

      Elimina
  5. Noi niente pizzate :-) Però quando andavano all'asilo c'era l'uscita in pizzeria di fine anno con la maestra e le mamme senza marito e bimbi...io non ci son mai andata....per andare a spettegolare o lamentarsi dei figli o mariti...proprio non mi andava....:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, conosco il genere, anche io penso sia meglio evitare, oppure andare ed "elevare" i discorsi. ;)

      Elimina
  6. Fortunatamente non partecipiamo a nessuna pizzata. Per ora! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrai anche tu il tuoi magic moments, è solo questione di tempo... ;)

      Elimina
  7. io non ho ancora cominciato la prospettiva all'orizzonte non mi sembra delle più felici!!! e che pizza!!! ;-P

    RispondiElimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...