lunedì 24 dicembre 2012

Con un poco di zucchero...39

...la pillola va giù!!!
Vi avevo preannunciato che la rubrica domenicale sarebbe stata spostata ad oggi.
Oggi condivido con voi una parola potentissima.
E' un brano del Vangelo di Natale.
E' un versetto semplice, semplice.
A me suggerisce un momento di poesia e di purezza che mi avvolge il cuore, spero sia altrettanto per voi.
Spero che viviate questi giorni di festa con serenità, circondati dall'affetto di chi vi ama.

- Numero 39 -
Ed ella partorì il suo figlio primogenito,
 lo avvolse in fasce 
e lo pose in una  mangiatoia...

Tratto dal Vangelo di Luca, capitolo 2, vers. 7

Una mamma, un bambino, una "culla".
E quel bambino, che qualcuno aveva deciso avesse lei per madre, divenne un bene per il mondo intero, per gli uomini di ogni generazione.
Un essere fragile che indica la via per l'eternità.
Un vero miracolo.
TANTI, TANTI, TANTI, TANTI, TANTI AUGURI DI BUON NATALE!!!!!

4 commenti:

  1. Buone feste a tutta la famiglia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri anche a te, a tuo marito e alla tua favolosa bambina! :)
      Un miao particolare ad Attila! ;)

      Elimina
  2. Anche se in ritardo, auguri Ninin. :) Spero che sia stato sereno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie degli auguri e sei perfettamente in tempo per quelli per il 2013. :)
      Spero sia sereno, senza chiedere di più.
      Ti auguro altrettanto.
      P.S. Prima o poi i passatelli li faccio anch'io! ;)

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...