lunedì 6 febbraio 2012

Femmina sottomessa

Lo so, avete già letto la storia della Cagnolona, ma non potete ancora conoscere un risvolto inedito.
Mio Marito non ama particolarmente gli animali.
E' cresciuto in una casa superigienizzata e linda, dove gli animali non possono stare.

La sua mamma è molto amante del verde e, quindi, nemica di tutto ciò che lo minaccia, gatti e cani sono quindi indesiderati anche nel giardino.
Lui non ha mai chiesto di  avere animali da bambino, anche se gli piacevano i gatti.
Quando ha conosciuto me, amantissima di ogni creatura pelosa (tranne la tarantola e la pantegana!), ha dovuto un po' subire la mia passione.
Non risulta mai particolarmente coinvolto dai nostri animali domestici, ha un modo di amarli direi "di servizio": dà da mangiare, fa uscire, ogni tanto accarezza, ma mai in modo appassionato.
Ora è successo che, a causa del grande freddo (mentre scrivo fuori ci sono -8°C! Brrrhh!!), abbiamo dovuto far entrare in casa la Cagnolona.
Normalmente lei sta fuori nella sua cuccia imbottita (vedi qui), ma in questi giorni davvero rischiava l'assideramento e soprattutto piagnucolava: non potevi toccarle le zampe.
L'abbiamo tenuta in casa, nottate comprese, e, oltre a star meglio, si è rivelata educatissima e dolce, sembra che sia sempre stata in appartamento.
Quando deve uscire per i bisogni, si avvicina alla porta e qualcuno le apre, poi la chiami e lei rientra tutta scodinzolante.
Alla sera, la chiudiamo in anticamera e, al mattino, lei aspetta gioiosa mio Marito perchè la faccia uscire, non abbaia, non piange, non gratta. 
Quello che volevo dirvi, però, è il mio stupore di fronte al comportamento di mio Marito.
Abbiamo detto che non è entusiasta degli animali e soprattutto della Cagnolona, che ne ha combinati di pasticci da cucciola!
In questi giorni colgo però uno strano sguardo, ogni tanto lo sorprendo a fissarla con un sorriso stampato in faccia, gli occhi teneri e incantati.
La accarezza e, addirittura, le fa i complimenti.
Lei gli mette il muso sulla gamba e aspetta la sua mano sulla testa, insomma sembra che lo abbia conquistato.
Lei fa molte facce, è buffissima, ma soprattutto si è rivelata indifesa e sottomessa.
Chiedo a voi: cosa intenerisce di più, un maschio, di una femmina indifesa e sottomessa?
Insomma, se non fosse che lei ha un alito fetido, la coda e un bel po' di ceretta da fare, potrei anche essere gelosa!
"Chi l'avrebbe mai detto" continuo a ripetere a mio Marito.
"Chi l'avrebbe mai detto" continua a ripetersi lui....

4 commenti:

  1. In poche parole ha conquistato anche lui... Che cagnolina dolce!

    RispondiElimina
  2. D'altro canto, chi può resistere ai due occhioni là sopra! :)

    RispondiElimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...