giovedì 9 febbraio 2012

Il Cavaliere Templare


Eccomi per la presentazione del secondo fedele compagno del Piccolo Principe.

IL CAVALIERE TEMPLARE

Il Cavaliere Templare è tale perchè sembra appartenere ad un ordine, direi monastico.

Ama la legge e mai la calpesta: state sicuri che se c'è una regola, lui la rispetta, e,  se non c'è , ma secondo lui dovrebbe esserci, la inventa e  la rispetta.
A nulla valgono le rassicurazioni dei suoi  genitori e degli amici, è incorruttibile.
Non solo ama la legge, ma si erge a giudice, laddove gli pare che ce ne sia bisogno. Se succede qualcosa ci sarà pur un responsabile, la colpa sarà pure di qualcuno! Il Cavaliere Templare non è mai il responsabile, da buon tutore della legge, lui giudica e non commette reati.
Il Cavaliere Templare, da bravo eroe monastico e insieme soldato,  non ha problemi in caso di ristrettezze alimentari. Vive a pane e acqua, assaggia di rado cibi mai provati, evitando così possibili avvelenamenti ed è sottile come un fuscello. E' agile, ma la lotta corpo a corpo non è il suo forte.
Il Cavaliere Templare è piuttosto sospettoso e non si fida facilmente.
Tutto ciò che è nuovo è quasi immediatamente malvisto e la sua parola d'ordine è "Non voglio, non mi va", se pensate di convincerlo con le vostre argomentazioni , vi sbagliate di grosso, lui deciderà secondo la sua esperienza e il suo spiccato senso critico.
E', come un sapiente monaco, erudito. Legge tanti fumetti, storie divertenti sui popoli antichi, sulle stelle, sui più vari argomenti.  Vi racconta nel dettaglio ciò che sa, è preciso e informato.
Tutto il sapere imposto lo annoia: la scuola e il catechismo non sono il suo ideale come fonti conoscitive.
E' un compagno fedele e affezionato, tende alla possessività, come tutti quelli che desiderano essere amati.
Anche il Cavaliere Templare ha una sorella come il Cavaliere Volante, ma è maggiore di lui e come tale viaggia in un pianeta diverso dal suo.

Il Cavaliere Templare  è un bravo bambino, è obbediente.
C'è solo una cosa per cui non si rassegna: quando invita qualche suo amico nella sua dimora e, per un motivo o per l'altro , l'incontro non è possibile.
Ecco allora fuoriuscire da lui il suo furore militare, tenterà ogni mossa tattica per modificare il fato e accetterà il fallimento della battaglia, solo dietro promessa di un futuro incontro.
Il Cavaliere Templare e il Piccolo Principe si conoscono da quando avevano tre anni, si somigliano fisicamente (da piccini li confondevano) e hanno tanti interessi in comune. Condividono le stesse amicizie e chissà se il destino darà loro la possibilità di rimanere compagni per sempre.

3 commenti:

  1. Come mi piacciono questi cavalieri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me anche tu ne conosci di piccoli cavalieri, dame, principi e principesse, vero?:)

      Elimina
    2. :-))))))))!!!!!!!!!!!!!

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...