sabato 4 febbraio 2012

Pozione della Felicità


E questo cos'è?
Una tela di arte moderna?
Un tessuto scozzese?
Una quadrettatura mal riuscita?
Una texture?

Se tutto questo vi sembra troppo o troppo poco, sappiate che questo è una magia: è l'involucro della Pozione della Felicità!

Lo so, tutti sapete fare una torta al cioccolato.
Quindi, questa è una delle tante, penserete voi.
Non lasciatevi influenzare dal pregiudizio.
Questa non è una semplice torta: gli ingredienti di questa bontà , quando si cuociono nel forno, diventano magicamente ciò che rasenta la piena soddisfazione del palato più goloso.
Se non mi credete, provate a farla anche voi.
Partiamo dall'inizio.

Ingredienti:

3 uova
180 gr. di burro
130 gr. di farina
50 gr. mandorle sgusciate
40-60 gr. cioccolato fondente al 70%
160 gr. zucchero integrale di canna
1/2 bustina di lievito per dolci
marmellata di albicocche o pesche
zucchero a velo per la glassa





 Procedimento:

  • Tritate le mandorle più fini che potete.
  • Fate fondere il cioccolato a bagnomaria.
  • Accendete il forno a 180° e rivestite una tortiera o con la carta da forno o con il burro e lo zucchero per evitare che l'impasto si attacchi.

  • Nel robot da cucina lavorate il burro con lo zucchero, fino ad avere un impasto cremoso.
  • Aggiungete le uova una alla volta, solo quando la precedente è  assorbita.
  • Aggiungere il cioccolato fuso, mentre il robot gira.
  • A questo punto inserire le mandorle tritate, 
  • la farina con il lievito, un cucchiaio alla volta, sempre mentre il robot gira.



  • Mescolare bene fino a che il tutto non si presenti come una crema.


  • Mettete in forno per 35 minuti.
  • Tirate fuori la torta  qualche minuto dopo che avrete spento.
  • Quando sarà fredda, tagliatela a metà per farcirla.
  • Mettete uno strato di marmellata e ricoprite con la metà superiore.





 A questo punto preparate la glassa* con dello zucchero a velo e un po' d'acqua,  poca vi raccomando altrimenti la glassa non si solidifica,  e decorate la vostra delizia come volete: fate una ragnatela, dei cuori, ricopritela tutta, insomma fuori l'artista che c'è in voi!
 ED ECCO ORA ARRIVA IL MOMENTO MAGICO:

SEDETEVI,
TAGLIATENE UNA FETTA,
METTETELA SU UN PIATTINO (NON DI PLASTICA VI RACCOMANDO)
PRENDETE LA FETTA, DIRETTAMENTE CON LE MANI, E ...
...PRIMO MORSO: 
NON MASTICATE VELOCEMENTE, 
MA PIANO, PER SENTIRE BENE...LA ....

POZIONE DELLA FELICITÀ!

NON VI SENTITE GIÀ MEGLIO?



*mettere lo zucchero in una tazza e aggiungete l'acqua , mescolare energicamente fino a sciogliere lo zucch. e avere un composto denso e filante

11 commenti:

  1. Deve essere che ho fame! Ho capito dalla prima foto che si trattava di una torta al cioccolato!

    RispondiElimina
  2. Sì sì, mi sento bene solo a guardarla ;-) Poi io adoro fare torte, il buonumore è assicurato... e se i risultati sono questi, ancora di più!

    Grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già partiamo bene, a chi ama far le torte la felicità è assicurata! :)

      Elimina
    2. Scusa Nora, dimenticavo: benvenuta nel mio Mondo!

      Elimina
  3. e ti pare che non la proverò???mica voglio essere infelice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti raccomando il momento sacro dell'assaggio, quello fa da solo l'80% della felicità?;)

      Elimina
  4. io mi sento meglio solo a vedere la foto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora devi proprio assaggiarla! :)

      Elimina
  5. Squisita! Mandamene una fettina, anzi due...Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facciamo così: se dovessi passare per il Nord Milano, fai una tappa da me e ci beviamo un caffè, insieme alla torta! :)

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...