giovedì 3 gennaio 2013

Doveva succedere prima o poi


E' successo.
Me lo aspettavo, ma mi illudevo che fosse più in là nel tempo.
Avevo avuti dei segnali, ma non li ho voluti ascoltare.
Ed ora mi ritrovo qua, a pensare che il tempo stringe.

E il mio Piccolo Principe è alle soglie dell'adolescenza.

I segnali erano stati eloquenti:

  1. non si vuole tagliare i capelli, fra poco gli faccio le trecce!
  2. non vuole indossare i jeans verdi che la primavera scorsa aveva messo, il verde non è un colore da figo?!
  3. non vuole il cappello, batte i denti e cerca felpe con il cappuccio,
  4. non vuole vedere cartoon film da "piccoli", prima ingoiava qualsiasi cartone!
  5. vuole leggere riviste di auto e moto, insana passione di maschio in crescita!
  6. non ha voluto Lego per Natale, questo è decisamente il sintomo più grave!

Stamattina ho avuto la prova provata che il processo inarrestabile.
Nella  mia esperienza materna, ma anche di bambina e ragazza, ho sempre notato una differenza evidente fra maschi e femmine: le femmine fin da piccolissime curano molto il loro look, scelgono già a due anni i colori e le fogge dei loro vestiti, lo facevo anch'io, insistendo nel vestirmi in modo autonomo rispetto ai dettami di mia madre, i maschi invece, da mio fratello in avanti, curano molto meno il loro aspetto, da piccoli basta che gli metti su un paio di pantaloni e una maglietta comodi e non guardano nè il colore, nè la marca. Fino a che raggiungono un'età in cui l'aspetto fisico e quindi, l'abbigliamento, diventa ossessivamente importante.
Il mio Principe Felice, per esempio, finisce con il vestirsi con sole tre felpe e tre jeans, purchè siano come dice lui e non lo facciano apparire sfigato agli occhi dei suoi coetanei.
Ero sicura che, finchè il Piccolo non avesse dato segnali in tal senso, sarei stata al sicuro.
Invece stamattina, il Piccolo si è rifiutato di mettere un giubbino. Il giubbino è molto bello, nero, in finta pelle, modello corto, da motociclista, ma siccome lui lo metteva anche l'anno scorso, gli è sembrato da bambino e si  è rifiutato di metterlo.
Eh, no! 
Eh, no! Tu lo metti! 
Non mi va bene, è stretto! 
Non è vero, è una taglia 12 anni, ti era grande lo scorso anno, non ti ricordi!?
Io non lo metto! 
Allora, facciamo così, tu lo metti per queste vacanze di Natale e quando torni a scuola ti rimetti le tue giacche a vento! - così nessuno dei suoi compagni lo vede! -
Ci pensa, se lo fa infilare, fa finta che le maniche siano lunghe, poi acconsente.
Pfiu! Questa volta la questione è durata poco, ma domani?????!!!!
Io lo so che devono crescere, i figli, ma già ho un quindicenne nel pianeta Adolescenza, senza sapere a quale costellazione appartiene,  se anche questo mi parte per la tangente celeste, in contemporanea, come faccio a riportarli sulla Terra?!

19 commenti:

  1. Credo che la natura vorrebbe che li lasciassimo volare... La natura, però, mica le mamme ;D!
    Tieni presenti che i secondi arrivano prima nelle tappe fondamentali (hanno avuto una scuola fraterna come palestra...).
    Solidarietà e un abbraccio :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Palestra...palestra...mi hai dato un'idea, se loro "fanno palestra", mi sa che mi occorre un allenamento più mirato! ;D

      Elimina
  2. Meno male che di maschio ne ho solo uno! ...... o no?????? :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un maschio e due femmine...mi racconterai! ;)

      Elimina
    2. Consorte vuole che gli presti il bazooka

      Elimina
  3. BUONA FORTUNA!!!!!!!!! io a quota 7, mi sento ancora rilassata all'idea...
    Buon annno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche te, buon anno!
      Quota sette?!
      Scleros, ma 7x2!! e quindi quando sarà, sarà 12x2!
      Tu ed Eu mi racconterete ed io avrò i capelli già ritti sulla testa per colpa dei miei! ;D

      Elimina
  4. Pensala in questi termini: tra meno di dieci anni sarà finita :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 10 ANNIIIIII! MA IO TRA DIECI ANNI SARÒ IN MENOPAUSA!!!!! MEGLIO NON PENSARCI VÀ! ;d

      Elimina
  5. Il mio a 12 anni si lascia ancora vestire con quello che prendo io, ma ci mette un'eternità a pettinarsi. Shhh, parla a bassa voce che magari ti sente... Spero di avere ancora un po' di tranquillità.
    P.S. Ho latitato un po' ultimamente, perciò ti faccio adesso gli auguri di buon anno! (a tuo sfavore c'è Saturno contro e a mio favore c'è l'anno super dei Pesci... ma shhh, fai finta di niente...non si sa mai)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche lui faceva così, poi...da un giorno all'altro...puff! :(
      Ti faccio anch'io i miei auguri per uno splendido 2013!
      Senti, ma io che ho l'ascendente in pesci, magari imbroglio un po' saturno, tu che dici? ;)

      Elimina
  6. Allora, già io temo quell'età, ma così tu fai terrorismo!!!
    Che poi, quando mi toccherà, con tre femmine, che il ciel m'aiuti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Non vorrei fare terrorismo, è che sono "terrorizzata"!!
      ;D

      Elimina
  7. oh Dio anche io ho due machietti...(7 e 3 anni...)...
    speriamo che siano in ritardo nello sviluppo...cosi' mi godo queste età fantastiche...
    ne troppo grandi ne troppo piccoli...uno spasso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso devo stare attenta alla risposta, sennò metto troppa ansia!
      Allora...GODITEEELIIII! GODITEEEELIIIII!
      Il processo di crescita è inarrestabiiiileeeee!!! ;D

      Elimina
    2. Ottima risposta direi!!!!
      scaccia ansia!

      Elimina
  8. Uhm, credo che le scuole medie siano il periodo più buio della vita.
    Maschi o femmine che siano, è un po' come il medioevo... non succede niente, non puoi far niente, non sei nè carne nè pesce... quando sarà definitivamente adolescente vedrai che andrà tutto meglio! almeno sai contro cosa combatti!

    ok, forse mi sono un po' allargata nell'ottimismo, ma peggio che le medie penso che non esista niente...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima e la seconda superiore...Principe Felice docet! ;)

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...