mercoledì 18 gennaio 2012

Biscottini parte terza - MiniCroissant e Sfogliatine

Mini-Croissant dei bimbi

Eccoci al nostro terzo appuntamento.

Vi ricordate come si fa la pasta sfoglia ?

Se riuscite a farla in casa, vi assicuro, otterrete biscotti buonissimi.

Se invece non avete tempo o vi sembra un lavoro troppo impegnativo, potete tranquillamente usare quella del supermercato, non occorre sia di marca, prendete pure quella più economica, in questo caso la differenza di prezzo non giustifica differente qualità.

Allora, procediamo.



Occorrente:

  • pasta sfoglia
  • un cucchiaino di marmellata di albicocche o pesche
  • crema al cioccolato spalmabile o crema pasticcera
  • cioccolato da fondere
  • matterello
  • coltello affilato
  • pennello per alimenti
  • siringa
  • frusta per dolci

Procedimento Mini-Croissant:
  • Stendere in maniera uniforme la sfoglia
  • Se ha forma tonda (quelle acquistate son così), tagliatela a fette, in 6/8 parti in modo da ricavare dei piccoli coni. Se ha forma rettangolare o quadrata formate dei triangoli. Importante: tagliate in modo netto e deciso, altrimenti la sfoglia non si alza durante la cottura!
  • Prendete un cono per volta e iniziate ad arrotolarlo partenda dalla parte larga verso la punta, non schiacciate la sfoglia e date al risultato la tipica forma a cornetto, avvicinando le punte che si formeranno.
  • In una ciotola mischiate la marmellata con un po' d'acqua e spennellate con questo composto la superficie dei dolci, non troppo vi raccomando.
  • Sistemateli sulla piastra del forno , sulla carta antiaderente. Mettete per 5/8 minuti i cornetti in frigo o in frizer, in questo modo, lo shock di temperatura che avranno nel forno permetterà una quasi immediata "sollevazione" degli strati di sfoglia.
  • Metteteli nel forno già caldo a 210°/220° e fateli cuocere fino a che non saranno dorati, di solito 10 minuti sono sufficienti.
  • Una volta freddi potete farcirli con della crema al cioccolato o crema pasticcera (la prima è stabile e può stare anche dei giorni fuori dal frigo, l'altra no, tenetelo presente  se non li mangiate immediatamente). Prendete una siringa da iniezioni (da 5ml può andare bene) toglietele l'ago e inserite il ripieno, "spruzzate" in questo modo dentro il Mini-Croissant.



Sfogliatine del pittore.


Procedimento Sfogliatine decorate:
  • Stendete la sfoglia e tagliatela della forma che preferite, potete usare anche formine per biscotti, facendo attenzione sempre di compiere un taglio netto.
  • Come prima: mettete per 5/8 minuti le sfoglie in frigo o in frizer, in questo modo, lo shock di temperatura che avranno nel forno permetterà una quasi immediata "sollevazione" degli strati.
  • In forno caldo a 210°/220° per 8/10 minuti, guardate la doratura.
  • Una volta fredde le sfogliatine possono essere decorate con il cioccolato che avrete in precedenza sciolto a bagnomaria: prendete la frusta immergetela nel cioccolato fuso e, con passaggi rapidi sopra le sfogliatine, lasciate delle "righe". Una volta raffreddato il cioccolato, sembrerà il lavoro di un pittore.

6 commenti:

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...