mercoledì 17 ottobre 2012

"E allora?!"


Ci sono episodi nella vita di un genitore, che gli permettono di riconquistare la fiducia nel futuro.
Sabato scorso, siamo andati a comprare le scarpe nuove al Piccolo Principe.

Il poverino ha usato spesso scarpe di seconda mano di suo fratello.
Ora ha raggiunto un numero in cui il riciclo non è più possibile.
Ha un paio di scarpe da ginnastica per tutti i giorni, un paio di scarpe per l'ora di ed. motoria a scuola, un paio di scarpe "da festa".
In pratica se piove si bagna i piedi, se non piove: piedi al vapore!
Da qualche anno ho scoperto uno spaccio di scarpe a Milano, di una marca piuttosto nota e piuttosto costosa. Non potremmo permetterci i prezzi da negozio, ma in questo spaccio, abbiamo spesso trovato scarpe di fine serie di ottima qualità  a prezzi decisamente abbordabili e, stagionalmente, ci torniamo.
Proviamo un certo numero di modelli, perchè il P. Principe è piuttosto esigente in fatto di comodità. Alla fine, la scelta si riduce a due modelli, entrambi molto validi, interamente in pelle, comodi ed esteticamente accettabili (per il P.P., per me erano bellissimi!).C'era una differenza di prezzo di circa 15 euro, ma eravamo disposti a spendere qualcosina in più, se avessimo avuto la certezza che il figliolo avesse usato spesso le scarpe.
"Allora, quali preferisci?"
"Non lo so, quelle sono morbide, ma anche queste sono comode"
"Sì, ma se dovessi scegliere quali ti piacciono di più?"
"Quelle grigie"
"Bene, allora prendiamo queste, costano di più, ma se le metti volentieri..."
"Non lo so"
"Cosa non sai?!"
"Non so se le metterò"
"No... ma scusa... ti piacciono?"
"Sì"
"Sono comode?"
"Sì"
"Allora, perchè non te le dovresti mettere?"
"Non lo so"
"Ma cosa vuol dire che non lo sai?! O le metti o non le metti, è una decisione, un atto di volontà, non un caso!"
"..."
"Hai paura che non siano abbastanza di moda?", domanda di cui temo la risposta affermativa.
Chi ha figli di quest'età, sa che mettono solo scarpe da tennis!
"No, ma non so se le metterò!"
 Io , che sono difficilissima nel comprare qualcosa, non posso neanche tanto spazientirmi, caspita!
"Allora facciamo così: le prendiamo, le alterni alle scarpe sportive, però le indossi almeno, diciamo, 4 volte la settimana. Va bene?!"
"Sì, però cambiamo i lacci!"
"E cambiamoci i laaaccccciiiiii!!!!!!!"
Prendiamo le scarpe.
Lunedì le indossa. Sono molto comode.
Martedì le vuole indossare di nuovo, ma sono io che gli dico di mettere quelle da ginnastica, più comode a togliersi in piscina.
Oggi le prende ancora e le mette. Mentre annoda i lacci (cambiati!) mi dice:
"Lo sai che il mio compagno BI mi ha detto: 
Ma cosa fai, metti gli scarponi per venire a scuola?!"
MMHHH, lo sapevo che sarebbe venuto il momento! Con voce calma gli chiedo:
"E tu cosa gli hai risposto?"
"Io gli ho detto: E ALLOOORAAA?!"
GRANDE, GRANDISSIMO, ARCIGRANDISSIMO!!!!!
MI riprendo dall'emozione e, con cautela: " E lui?"
"Non ha risposto, anche perchè il Cavaliere Templare gli ha detto: 
I suoi non sono scarponi, i miei sono scarponi (mostrandoglieli), del resto, oggi piove!"
Il Cavaliere Templare si merita un
GRANDE, GRANDISSIMO, ARCIGRANDISSIMO!!!!!
Cari lettori, le scuole medie sono durissime, ma c'è ancora spazio per la libera espressione e per gli amici veri!

 P.S. Abbiamo trovato un paio di scarpe anche per mio Marito in quello spaccio: le ha provate, le ha prese. Il Piccolo Principe non ha preso da lui!

14 commenti:

  1. Ancora non ci sono arrivata, Elly fa solo la terza elementare, ma temo tanto quel periodo. Per ora si fida della sua mamma e accetta i consigli che le do, cissa cosa succederà!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai, il problema è capire cosa vogliono, di solito non lo sanno neanche loro. E' un'età in cui la paura e l'insicurezza prendono il posto della spensieratezza. :)

      Elimina
  2. per me è ancora lunga... ma ho da sempre il timore di quel periodo!!!
    Grandissimi i tuoi bimbi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissimo anche il Cavalier Templare! ;)

      Elimina
  3. Le gnome, invece, sanno bene quello che vogliono, e ahimè ancor meglio quello che non vogliono!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come al solito: chi troppo e chi troppo poco! ;)

      Elimina
  4. E dove si trova questo spaccio?? caspita ogni volta che devo comprare le scarpe per loro mi prende male....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Kickers store-Via Mecenate,76, di fianco agli studi della Rai.
      Trovi sicuramente per i bambini, hanno fine serie e campionature, i prezzi sono buoni considerando i materiali che usano, le scarpe sono indistruttibili. Io ci ho fatto diversi affaroni (l'ultimo: gli scarponcini di mio marito, interamente in pelle a 55 euro!). Come in tutti gli outlet, però, bisogna capitare nel momento in cui arrivano le forniture, altrimenti è facile che non trovi tutti i numeri.
      Spero di averti dato una dritta giusta! :)

      Elimina
  5. Me la ricordo bene, la cattiveria delle medie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tutto un puntare il dito:
      come sei vestito!
      Come sei pettinato!
      Che zaino!
      Che penne!
      Ecchepppa**eeeee!!!!!

      E' così bella la libera espressione di sè, rende tutti più felici e meno insicuri! :)

      Elimina
  6. Io ci sono già dentro da un pezzo, mio figlio ha uno stile tutto suo ma se deve scegliere certamente andrà sulla cosa più cara, gli viene proprio naturale! Quindi anch'io faccio attenzione ai negozi in cui entriamo, così almeno contengo. Temo molto le medie ... e mi mancano ancora 3 anni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alle medie c'è la spinta all'omologazione, ma se tuo figlio ha un suo stile, sarà poco condizionabile. In ogni caso, la tattica della schivare il negozio succhiasoldi funziona! ;)

      Elimina

Lasciami il tuo pensiero...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...